Visione internazionale

Il Signore ha chiamato Ebenezer Operazione Esodo ad essere un ministero di intercessione per il ritorno del popolo ebraico sparso in tutto il mondo, nel paese di Israele, secondo le profezie bibliche. Il Signore si è procurato un corpo di intercessori nelle nazioni per portare avanti le promesse della Sua Parola sull’aliya e sull’esodo finale e per proclamarle nella fede. Questo corpo profetico, con la guida dello Spirito Santo e attraverso la preghiera, sta costruendo dei ponti spirituali nelle nazioni e rimuovendo gli ostacoli che i principati e le potestà delle tenebre tentano di usare per impedire il ritorno del popolo ebraico in patria.

Il Signore ha chiamato Ebenezer ad aiutare il maggior numero possibile di ebrei a tornare in Israele in questi ultimi giorni di grazia, e ad avvertirli del pericolo di rimandare. Allo stesso tempo, Egli ha dato al ministero la visione di svegliare, incoraggiare ed insegnare al corpo di Cristo in tutto il mondo a raccogliere la responsabilità di pregare ed aiutare il popolo ebraico a tornare in Israele, la terra promessa. La Chiesa è chiamata anche a sostenere gli ebrei in un’epoca in cui la persecuzione e l’antisemitismo nelle nazioni gentili sono in aumento.

Il Signore sta realizzando l’espansione del ministero nelle nazioni. Per questo, lo Spirito Santo ci sta guidando a decentralizzare l’opera in regioni geografiche, in modo da conferire maggiore flessibilità ed autorità alla sempre più ampia rete di coordinatori regionali. In queste regioni promuoviamo l’aliya tramite i rapporti con le comunità ebraiche e il lavoro, insieme al corpo di Cristo, di portare la comprensione della Parola profetica di Dio riguardo all’aliya; incoraggiamo la moltiplicazione dei gruppi di preghiera, esploriamo i nuovi ponti aerei dell’aliya, reclutiamo volontari e raccogliamo fondi.

Siamo fermi nella visione, che il Signore ci ha dato, che l’attuale chiamata di Ebenezer Operazione Esodo verrà progressivamente assimilata nel corpo di Cristo in tutto il mondo. La Chiesa gentile abbraccerà la sua responsabilità biblica di amare, proteggere e sostenere il popolo ebraico mentre il Signore porta a compimento il Suo piano di restaurazione in Israele, dove rivelerà il Suo Messia.