Primavera 2017: una strada maestra per Sion